U16 sconfitta a Pordenone

Dopo la prima meta subita, per una pregevole azione al largo dei trequarti di casa, la squadra di Udine si è disunita, sbagliando in troppe occasioni fondamentali come placcaggi e pulizia nei raggruppamenti a terra, lasciando vita facile alla squadra avversaria che ha potuto, così, segnare 6 mete. In alcuni frangenti si sono comunque viste cose buone nella gestione del pallone in attacco da parte della squadra udinese, come in occasione dell’unica meta segnata nel finale della partita: azione in cui Udine ha saputo organizzare un gioco efficace, con la dovuta determinazione. La partita ha messo in luce alcuni deficit di attitudine al sacrificio da parte dei ragazzi di Udine e buone doti di lettura e comprensione del gioco da parte della squadra di Pordenone. Si deve ripartire dal positivo atteggiamento manifestato nell’occasione della segnatura della meta, per preparare con determinazione la partita di domenica prossima, in casa, contro il Monti Rovigo.

Ufficio Stampa
Sara Puntel

784 Responses

Leave a Reply